L’imprenditore sociale in 150 parole
0 commenti 1 giugno 2011

“Non c’è la scheda delle buone prassi?”,  “Ma cosa state cercando quest’anno?”. La destrutturazione spiazza, ma non volevamo blindare troppo la fase di raccolta delle buone pratiche per il Workshop 2011. Per due ragioni. In primo luogo il tema: l’imprenditore sociale merita di essere analizzato aprendo il più possibile il campo delle esperienze. Leggete il manifesto nelle sezione Iris Files per farvi un’idea. In secondo luogo il metodo: quest’anno vogliamo accompagnare le buone prassi fin dall’inizio. Ci bastano quindi 150 parole all’indirizzo workshop@irisnetwork.it per raccontare la vostra storia di imprenditori sociali e/o per proporci iniziative che hanno sostenuto la crescita delle competenze di questa stessa figura (formazione, accompagnamento, valutazione, ecc.). Sarete poi ricontattati costruire insieme la presentazione. Nei prossimi giorni daremo comunque qualche input su cosa ci aspettiamo. Ma senza esagerare. E soprattutto con post di non più di 150 parole. Come questo. Per dare il buon esempio.

commenti