Impresa sociale: un taglio netto
0 commenti 1 settembre 2011

Tagli al welfare e alle agevolazioni fiscali, ma anche nuovi prodotti e modelli gestionali. Il Workshop sull’impresa sociale punta su imprenditori che sanno cambiare le regole del gioco

L’indagine realizzata da Iris Network in collaborazione con Unioncamere su un campione rappresentativo delle quasi 12mila imprese sociali censite nei database delle Camere di commercio evidenzia una notevole differenziazione interna. Il 50% opera in settori diversi dai tradizionali servizi sociali e assistenziali; il 19% ha introdotto innovazioni di processo e solo 10% di prodotto; il 47% coinvolge i lavoratori nella gestione, ma solo l’8% gli utenti dei servizi; il 45% propone tariffe differenziate per favore l’accesso ai servizi da parte di fasce deboli della popolazione.

I dati parlano chiaro – sostiene Carlo Borzaga presidente di Iris Network – in una fase così difficile le imprese sociali reagiscono in modo differenziato. Molte rilanciano, investendo e innovando, altre rischiano di rimanere legate a modelli di business obsoleti. Le competenze, ma anche le culture e i valori dell’imprenditore sociale sono la chiave di volta per un nuovo start up dell’impresa sociale”.

La IX edizione del Workshop sull’impresa sociale si terrà il 15 e 16 settembre 2011 a Riva del Garda (TN) e sarà incentrata sulla figura dell’imprenditore sociale. Il Workshop, promosso da IRIS NETWORK la rete nazionale degli istituti di ricerca sull’impresa sociale, rappresenta il principale appuntamento sulle tendenze dell’imprenditoria sociale che coinvolge oltre 300 tra imprenditori e manager. Un settore, quello delle imprese che producono beni di interesse collettivo, che nonostante lo scarso riconoscimento è un esempio di innovazione sociale anche fuori dai confini nazionali, tanto che BBC e The Guardian si sono recentemente occupati delle imprese sociali italiane.

La proposta del Workshop prevede lapresentazione di buone pratiche attraverso sessioni tematiche. I lavori inizieranno giovedì 15 settembre con l’anticipazione dei contenuti del nuovo Rapporto Iris Network sull’impresa sociale e termineranno venerdì 16 settembre con una sessione plenaria di apprendimento collettivo per mettere subito in pratica quanto emerso.

 

Il Workshop è anche un’occasione per fare incontrare imprenditori sociali e soggetti che investono in questo settore (fondazioni, banche, enti di formazione, società di servizi). Gli investitori avranno spazi e visibilità per promuovere le loro attività a favore delle imprese sociali. Inoltre a margine dei lavori è prevista una crociera sul lago di Garda. Un momento informale, utile però a consolidare collaborazioni e progetti con imprenditori sociali affermati e giovani che aspirano ad avviare startup innovative.

E’ ancora possibile iscriversi. Tutte le informazioni nella sezione Iris Files.

Il Workshop è su twitter e facebook, con aggiornamenti costanti prima e durante l’evento.

commenti