BES indagine, BES day
0 commenti 20 giugno 2013

Il Forum del Terzo Settore promuove un’indagine sugli indicatori del BES, Benessere Equo e Sostenibile.

Il progetto FQTS 2013 (Formazione Quadri Terzo Settore), promosso da Forum Terzo Settore, Consulta del Volontariato, ConVol e CSVnet e finanziato da Fondazione Con il Sud, sta sviluppando un’indagine sul tema in collaborazione con il prof. Becchetti dell’Università di Tor Vergata e l’ISTAT.

Con la recente pubblicazione sulla misura e valutazione del progresso della società italiana, CNEL e ISTAT hanno identificato 12 domini del benessere (economico, ambiente, qualità dei servizi, relazioni, ecc.) su cui una commissione di esperti ha costruito indicatori approvati e validati successivamente dalle parti sociali. La mappa di indicatori ha portato alla prima fotografia del benessere equo e sostenibile in Italia.

Con il questionario compilabile alla pagina http://bit.ly/1D3s8DT  il Forum del Terzo Settore intende rilevare come le preferenze per i vari domini del benessere cambiano a seconda di variabili sociodemografiche come genere, età, livello di istruzione, area geografica, area politica di appartenenza. Quello che ne verrà fuori è una mappa delle preferenze degli italiani utile per policy makers e media che potrebbe essere messa ulteriormente in relazione con variabili territoriali che identifichino carenze e fabbisogni dei territori stessi.

E domani a Brescia sarà BES-day: il Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Brescia dedicherà un’intera giornata al tema delle misure statistiche del benessere equo e sostenibile per la società. The BES-day è organizzato dal Centro di Studi e di Ricerche “Dati Metodi e Sistemi”, in collaborazione con l’ISTAT e si colloca nell’ambito del Convegno annuale della Società Italiana di Statistica ospitato quest’anno dall’Ateneo Bresciano. Programma.

commenti