Finanza e impresa sociale
0 commenti 28 novembre 2013

Negli ultimi anni si sta consolidando un vero e proprio “ecosistema” di attori che investono nel campo dell’imprenditoria sociale. Soggetti pubblici e soprattutto privati che offrono risorse economiche, soprattutto in forma di finanziamento, per sostenere le imprese sociali. Quale impatto potrà avere la finanza specializzata? E quali possono essere le migliori forme di interlocuzione con essa?

Nel corso del mese di dicembre, due eventi per discuterne.

Appuntamento giovedì 12 dicembre 2013 a Milano per “La finanza dal punto di vista dell’impresa sociale”, presso il Teatro Elfo alle ore 14.00, per un seminario organizzato da Euricse in collaborazione con Vita e Avanzi. La disponibilità di risorse finanziarie dedicate viene individuata da più parti come la chiave di volta per una nuova stagione di sviluppo dell’impresa sociale. Per leggere l’evoluzione in atto e gli scenari che si stanno delineando, Euricse propone un seminario che approfondisce struttura e conformazione dell’ecosistema della finanza sociale, guardando all’offerta di risorse economiche e di accompagnamento, ma considerando anche un punto di vista cruciale e al tempo stesso sottovalutato ovvero la domanda di finanza per lo sviluppo espressa dalle imprese sociali, verificando così le condizioni per un matching efficace.

Il secondo “save the date” è a Mestre, lunedì 16 dicembre, alle ore 10.00, presso il Centro Alle Lagune – sede Ceis Don Milani, organizzato dal Comune di Venezia – Osservatorio Politiche di Welfare e la Direzione Industria e Artigianato della Regione Veneto. L’incontro “L’innovazione nella finanza dedicata all’imprenditoria sociale” si inserisce all’interno del Progetto comunitario “EASE&SEE. Favorire azioni per le imprese sociali nel Sud Est Europa”. Nel corso della mattinata, dopo un momento di riflessione e confronto generale sulla finanza sostenibile per le imprese sociali, si alterneranno come best practice / business case: MAG Venezia, Banca della Marca, Banca Etica, Banca Prossima, Leevia, Veneto Sviluppo.

Tema caldo!

commenti