Quale diritto per un’economia sociale?
0 commenti 2 maggio 2014

Il convegno “Quale diritto per un’economia sociale?” si terrà Martedì 6 Maggio a Roma, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Lumsa.

Il convegno intende contribuire ad un avanzamento della riflessione giuridica sul tema dell’economia sociale e porre le basi per uno studio multidisciplinare e sistematico del diritto dell’economia sociale, cioè quello applicabile a società cooperative, mutue, associazioni, fondazioni e alle imprese sociali. L’obiettivo è di riflettere sullo stato attuale delle conoscenze in questo settore, le sue criticità, le sfide a cui è esposto, e i suoi possibili sviluppi, anche nella prospettiva di delineare un diritto comune dell’economia sociale. Le organizzazioni che fanno parte di questo settore sono tutte quelle che svolgono un’attività economica senza assumere il profitto (cioè la distribuzione di utili agli investitori proprietari dell’impresa) come loro scopo primario.
Sono enti che hanno invece come obiettivi la soddisfazione di particolari bisogni dei soci, di interessi di determinate categorie di soggetti (indipendentemente dal fatto che siano soci dell’ente stesso), o dei bisogni della comunità in generale. Tale enti dell’economia sociale sono dunque caratterizzati da scopo mutualistico, altruistico o di interesse generale, Essi, inoltre, presenterebbero ulteriori caratteristiche comuni, quali soprattutto la natura partecipativa, inclusiva o democratica della governance.

Sono previsti interventi di docenti e ricercatori in questo ambito, a livello nazionale e internazionale. Il programma

commenti