Imprese, comunità e creazione di valore
0 commenti 6 giugno 2014

E’ stato presentato qualche giorno fa a Roma, in occasione della XII edizione della Giornata dell’Economia organizzata annualmente da Unioncamere, il Rapporto Unioncamere 2014 “Imprese, comunità e creazione di valore: l’economia reale attraverso il contributo delle imprese familiari, della cooperazione e dell’imprenditoria sociale”.

Quest’anno il tema prioritario del Rapporto è rappresentato dalle iniziative in grado di sostenere la diffusione di un nuovo modello di sviluppo sostenibile, che fonda le sue basi su quel patrimonio di imprenditorialità diffusa e di cultura produttiva che, dalle imprese familiari alla cooperazione e al non profit, ha le sue radici nel territorio e nelle comunità locali ma guarda sempre più verso i mercati internazionali.

Un’attenzione particolare è stata rivolta al ruolo e alle potenzialità dei giovani nelle imprese e nell’economia, al fine di poter definire misure in grado di promuovere e sostenere lo startup di iniziative economiche. In questo filone di intervento Unioncamere ha voluto collocare un nuovo impegno strategico delle Camere di commercio italiane: creare trentamila nuove imprese giovanili in più nei prossimi due anni, con un impatto occupazionale di 51mila occupati, che raggiunge poi i 130mila occupati complessivi considerando anche l’indotto attivato da queste nuove imprese.

RAPPORTO UNIONCAMERE 2014

commenti