Imprese sociali e capitale sociale
0 commenti 24 novembre 2014

Proseguono le pubblicazioni sulla rivista Impresa Sociale. E’ di pochi giorni fa l’uscita di un saggio, a firma Silvia Sacchetti (The Open University) e Colin Campbell (Assist Social Capital CIC), sulla creazione di network tra imprese sociali in Scozia, come esempio – avanzato, si può dire – di ecosistema virtuoso di risorse e competenze. Il saggio prende le mosse dalle modalità di creazione di reti di imprese sociali sulla base di percorsi che ricerchino e aggreghino valori comuni e atteggiamenti cooperativi tra gli operatori. Gli autori mettono in evidenza le motivazioni che portano gli elementi cooperativi e valoriali di questi network a beneficio dell’intera comunità. In Scozia è stato applicato un modello di capitale sociale per creare network di imprese sociali, attraverso cui gli imprenditori sociali sono riusciti a delineare i tratti identificativi dell’impresa sociale. Le riflessioni degli autori pongono enfasi: sulle sinergie tra i valori sociali dell’impresa e la creazione di capitale sociale, sul ruolo del networking nella costruzione di una massa critica di valori sociali all’interno delle comunità, sulle complementarietà delle imprese sociali con altre tipologie di attori economici e infine sulle sinergie che la costruzione del welfare di comunità richiede tra pubblico e varie forme di attori privati.

Buon lettura!

Tutte le fotografie del numero 4-2014 di Impresa Sociale sono tratte dal progetto “106 statale ionica” (2008-2010) di Filippo Romano e Eva Frapiccini.

commenti