Il nuovo mutualismo del Mezzogiorno parte da Fondazione con il Sud
0 commenti 2 dicembre 2016

Mutualità al Sud: è il titolo del bando lanciato da Fondazione Con il Sud per sperimentare un modello mutualistico nel Mezzogiorno, che sia innovativo, efficiente e sostenibile nella forma e che si ispiri ai principi di sussidiarietà e di solidarietà reciproca. L’obiettivo del bando è individuare un territorio ben definito (con almeno 200 mila persone residenti distribuite su più comuni), su cui sostenere la progettazione e la sperimentazione di un’iniziativa che generi resilienza e benessere diffuso.

L’idea è sperimentare un modello mutualistico sostenibile nato “dal basso”, gestito dal Terzo Settore insieme a Pubblico e Profit, mettendo al centro la capacità di una comunità di condividere competenze e servizi. L’iniziativa si rivolge infatti a partenariati pubblico-privati composti per almeno il 60% da organizzazioni non profit e per un minimo del 10% da enti pubblici e profit. Non potranno partecipare al bando enti o partenariati riconducibili del tutto o in parte a società di mutuo soccorso già esistenti o attivi nel ramo delle assicurazioni sanitarie. A disposizione fino a 300 mila euro per due anni di sperimentazione. Il partenariato assegnatario del contributo sarà accompagnato in un processo di progettazione e di sperimentazione di un nuovo modello di mutualità, destinato chiaramente ad allargarsi a tutti i soggetti pubblici e privati che operano sul territorio. Scadenza del bando: 28 febbraio 2017.

Bando Mutualità al Sud

play-stone-1738170_1280

commenti