Archivio

28/01/2017 17:30 The Social Enterprise Zoo “Il framework dello zoo presuppone che vi siano molteplici forme di impresa sociale e che un singolo modello non sia sufficiente a rappresentarle. Proprio come accade in uno zoo reale, quello dell’impresa sociale ospita una pluralità di specie animali, che vivono in habitat diversi e che si nutrono, crescono e ... >
28/01/2017 17:15 Impresa Sociale #8: fine della ripartenza Con un colpo in "zona Cesarini" ecco la nuova uscita della rivista Impresa Sociale. E' il numero 8 che chiude l'anno 2016, riallineando i tempi di uscita. E' anche un numero particolare perché dal prossimo ci saranno importanti cambiamenti, soprattutto nella compagine della redazione. Un passaggio di consegne per una ... >
15/12/2016 10:28 Il capitale quotidiano. Un manifesto per l'economia fondamentale Pubblicato pochi mesi fa da Donzelli, "Il capitale quotidiano. Un manifesto per l'economia fondamentale" è un volume scritto a più mani e coordinato da Filippo Barbera, Joselle Dagnes, Angelo Salento, Ferdinando Spina (sociologi delle Università di Torino e del Salento). Nelle parole degli autori, "l'economia fondamentale è l’infrastruttura della vita ... >
11/11/2016 11:51 Attività creativa e impresa culturale: le domande di una ricerca giuridica Trovare una soluzione, dar vita a un’innovazione, costruire un’opera dell’ingegno costituiscono pratiche ugualmente creative. Ma la dimensione collettiva e sociale in cui si realizza la trasmissione di idee originali è cruciale, sotto il profilo della creazione pura così come dell’innovazione industriale. Infatti, l’attitudine creativa - artistica o meno che sia ... >
07/11/2016 08:55 Il supporto non finanziario a sostegno dell'imprenditorialità sociale Iniziative imprenditoriali volte alla promozione di cambiamenti sociali e alla generazione di coesione all’interno delle comunità acquisiscono una rilevanza sempre più crescente. Tuttavia, la presenza di un welfare state in declino a causa della diminuzione dell’erogazione di fondi pubblici, non ne facilita il pieno sviluppo. Risulta necessario individuare dei modelli ... >
28/10/2016 13:45 L'innovazione sociale delle reti wireless comunitarie Sempre più discipline interessate ai processi dell’innovazione sta rivolgendo l'attenzione al fenomeno delle cosiddette reti wireless comunitarie (RWC), infrastrutture costruite e autogestite da appassionati e cittadini, interessati a collaborare in modo volontario per generare un nuovo modello di comunicazione digitale alternativo a Internet e ai servizi commerciali offerti sul mercato ... >

 

28/10/2016 13:30 Giovani, volontariato e nuova impresa sociale Quali percorsi possono favorire il matching tra cultura del volontariato e impresa sociale? Sandra Gallerini (Cesvot) e Fabio Lenzi (Iris - Idee e Reti per l'Impresa Sociale, Firenze) - in un saggio breve recentemente pubblicato sulla rivista Impresa Sociale - propongono una riflessione sul mondo del volontariato come ambito privilegiato ... >
21/10/2016 14:24 Nuove geografie del valore e imprese coesive La produzione e redistribuzione del valore seguono percorsi sempre più diversi e complessi. Cambiano infatti gli attori e le modalità attraverso cui essi agiscono. Cambia, al fondo, la composizione della catena del valore e i contenuti che lo sostanziano. Una modalità che, in generale, prevede la ricombinazione di diversi fattori ... >
21/10/2016 13:53 Welfare e impresa sociale di garanzia L’impresa sociale è una formula imprenditoriale a doppia garanzia. La prima nei confronti dei cittadini (fruitori e clienti dei servizi offerti), sia per una motivazione valoriale di fondo e per meccanismi di partecipazione e democraticità (valori che la contraddistinguono), sia per un approccio gestionale ove il profitto è mezzo, e ... >
18/10/2016 13:52 Impresa Sociale. La crisi del settimo numero Non è stato un numero facile quello che abbiamo appena lanciato. Il settimo numero della rivista Impresa Sociale si è rivelato ostico, come pare succeda per le relazioni di coppia. Le difficoltà sono legate non solo a problemi organizzativi che hanno dilatato l'uscita, ma più in generale alla difficoltà di proporre ... >
18/03/2016 09:53 Beni comuni e cooperazione “Beni comuni e cooperazione”, il volume curato da Lorenzo Sacconi e Stefania Ottone per i tipi de Il Mulino, rappresenta una pubblicazione importante all’interno dell’ormai consistente produzione editoriale sui beni comuni. La rilevanza del contributo deriva sia dall’articolazione dei contenuti proposti – ispirati a una logica autenticamente multidisciplinare: economia, diritto, ... >
04/02/2016 11:32 I beni confiscati al bivio: tra crisi di legittimità e nuova industria sociale In Parlamento è in corso un importante confronto sul miglioramento degli strumenti di contrasto alla criminalità organizzata. Le proposte di riforma della normativa antimafia sono finalizzate a superare le grandi criticità finora evidenziate dagli operatori. Una parte della riforma tocca anche il tema della destinazione dei beni confiscati, prevedendo l’allargamento ... >