colloquio 2021

 

Manca poco alla XV edizione del Colloquio Scientifico sull’impresa sociale – che si terrà il 17 e 18 giugno 2021 come evento digitale – il tradizionale convegno di Iris Network dedicato alla presentazione e discussione di contributi scientifici sull’impresa sociale, sulle sue caratteristiche costitutive e sulle strategie che ne possono favorire lo sviluppo.

 

 

In un contesto globale incerto e complesso, la produzione di conoscenza rappresenta, oggi più che mai, un cardine rispetto al quale orientare il cambiamento, un fondamento attraverso cui riconoscere la capacità dell’impresa sociale di rappresentare un modello sempre più sostenibile e generativo di valore economico, sociale ed ambientale.

In quest’ottica e a partire da una Call for Paper lanciata i mesi scorsi il XV Colloquio Scientifico propone una riflessione su come l’impresa sociale si relazioni con:

  • LE POLITICHE EUROPEE
  • IL LAVORO
  • L’INNOVAZIONE
  • LA RIGENERAZIONE
  • LE DISUGUAGLIANZE
  • I PROPRI CONFINI

 

In particolare, la conferenza si aprirà giovedì 17 giugno alle ore 9 con il dibattito su “L’impresa sociale e l’Europacon la partecipazione di Gianluca Salvatori (Euricse –  Fondazione Italia Sociale), Luigi Martignetti (REVES – European Network of Cities & Regions for the Social Economy), Giulia Galera (Euricse) e l’On. Patrizia Toia (Deputato Parlamento Europeo).

 

Venerdì 18 giugno alle 15 chiuderà il convegno il dibattito “Diseguaglianze, democrazia economica e impresa sociale” con la presenza di Carlo Borzaga (Euricse – Iris Network), Andrea Morniroli (Forum Disuguaglianze e Diversità), Lorenzo Sacconi (Università degli Studi di Milano), Silvia Sacchetti (Università degli Studi di Trento), Daniela Mesini (IRS). Questo webinar è organizzato con collaborazione con il Forum Disuguaglianze e Diversità e sarà occasione per presentare un documento – redatto da Forum DD & Iris Network – sul ruolo dell’impresa sociale nel potenziamento e democratizzazione dell’offerta di servizi di welfare.

 

COME PARTECIPARE

Il Colloquio Scientifico è gratuito e senza iscrizione.

Si potranno seguire le dirette direttamente su:

 

Via aspettiamo!