L’impresa sociale e i suoi ecosistemi. Una mappatura europea
0 commenti 6 maggio 2016

A distanza di poco più di un anno dalla pubblicazione di “A map of social enterprises and their eco-systems in Europe”, la Commissione Europea intende aggiornare il quadro conoscitivo sull’impresa sociale in Europa.

La prima indagine (interessante rilettura critica sulla rivista Impresa Sociale: L’impresa sociale e i suoi ecosistemi. Una mappatura europea, a cura di Rocio Nogales e Flaviano Zandonai) ha fornito un importante aggiornamento per policy maker e practitioner impegnati a implementare dispositivi normativi e programmi di sviluppo: fondi strutturali, piani finanziari, regolamentazione dei mercati, piani formativi, ecc. Un complesso di strumenti che, nel suo insieme, contribuisce a modificare la conformazione interna dell’ecosistema delle imprese sociali.

Euricse (European Research Institute on Cooperative and Social Enterprises), per conto della DG Employment, Social Affairs and Inclusion della Commissione Europea, coordinerà la nuova indagine in collaborazione con EMES Network. L’obiettivo del progetto è aggiornare e arricchire i 7 report nazionali pubblicati dalla Commissione Europea nel 2014, per illustrare la consistenza e le dinamiche evolutive delle diverse tipologie organizzative che compongono l’universo dell’impresa sociale in ciascun paese.

Il processo di aggiornamento prevede il coinvolgimento dei principali stakeholder nazionali attraverso una consultazione pubblica a cui tutti sono invitati a partecipare, in particolare practitioner, studiosi e policy maker. La consultazione rimarrà aperta fino al 26 giugno 2016.

IS

commenti