Workshop sull’impresa sociale: a che punto siamo
0 commenti 19 agosto 2016

Tre sessioni plenarie, dieci workshop tematici, una trentina di buone pratiche innovative, più di 40 relatori e soprattutto centinaia di imprenditori (lo scorso anno siamo stati più di 500) che danno vita alla più grande community nazionale sull’innovazione nell’impresa sociale.

Sono alcuni degli ingredienti che attentamente dosati (o almeno, ci proviamo) daranno vita alla XVI edizione del Workshop sull’impresa sociale, in programma il 15 e 16 settembre 2016 a Riva del Garda; i lavori proseguono, nonostante il clima ferragostano.

Equità e sostenibilità in uno scenario diseguale: è il tema di quest’anno. “Equo e sostenibile” è un’endiadi che definisce il percorso delle imprese sociali per contrastare esclusione, marginalità, sottosviluppo e in generale i fattori di disuguaglianza delle società post crisi. Elementi che sfidano le imprese sociali a declinare in modo nuovo i principi che sono alla base del loro modello economico e di impatto sociale.

Il fermento ideativo. Il programma del Workshop nasce da uno sforzo collettivo: il lavoro di Iris Network e della sua rete, i contributi di organizzazioni partner per la gestione di alcune delle sessioni tematiche, le numerose proposte di progetti e buone pratiche di impresa sociale (più di 50!), pervenute in risposta alla call lanciata nel mese di giugno e che andranno ad arricchire le sessioni.

In questi giorni il mosaico si sta componendo. Per ora online il programma con i keynote e temi delle sessioni plenarie, temi e coordinatori delle sessioni parallele. Nelle prossime settimane il programma completo, con la descrizione delle esperienze che saranno presentate e le attività culturali a cornice e integrazione del Workshop.

Le iscrizioni continuano, fino al 12 settembre 2016.

Riassumiamo in un’immagine l’homepage del sito del Workshop, che raccoglie tutte le sessione ed è corredata dalle suggestive foto di Giulio Boem, che ringraziamo.

Buon fine estate!

 

one

 

commenti