Una sfida da non rinviare
1 commento 26 Marzo 2012

Nel numero in edicola del magazine Vita, segnaliamo l’editoriale di Felice Scalvini, membro del Comitato di gestione di Iris Network. Un intervento che rilancia il dibattito intorno alla norma sull’impresa sociale in Italia. Criticata da molti, ignorata dai più (governo compreso), ma comunque utile, a giudizio di Scalvini, per favorire l’emersione di una amplia e variegata platea di imprese sociali nel nostro Paese. Una buona lettura che, ci auguriamo, potrà ispirare risposte adeguate anche al Manifesto del Workshop sull’impresa sociale. Un invito a presentare proposte che riguarda la gestione di sessioni tematiche e successivamente la segnalazione di buone prassi.

commenti
26/03/2012 15:55 francesco sagone
L'editoriale di Felice Scalvini ha centrato uno dei temi nodali dell'impresa sociale. Complimenti! Noi dal canto nostro con "LaMiaPelle impresa sociale s.r.l." www.lamiapelle.it impresa sociale di prodotti cosmetici abbiamo iniziato la nostra attività di impresa sociale (ai sensi della norma 155/06) avendo chiaro quanto ora esposto da Scalvini. A proposito potete chiedere il nostro primo prodotto LaMiaPelle delle mani in tutte le farmacie e parafarmacie d'Italia. cordiali saluti Francesco sagone