Assets comunitari e impresa sociale
2 commenti 4 Aprile 2009

Nel Regno Unito sono stati recentemente pubblicati report di ricerca e documenti governativi sugli assets comunitari, ovvero quei beni immobili (case, terreni, ecc.) gestiti da organizzazioni community-based che in molti casi sono di natura non lucrativa. Si tratta di un ambito in cui molte imprese italiane si stanno cimentando (ad esempio con i beni religiosi) cercando però di non sottovalutare le difficoltà legate alla gestione di iniziative così complesse. Un settore innovativo che sarà oggetto di approfondimento nella prossima edizione del Workshop nazionale sull’impresa sociale che si terrà a Riva del Garda il prossimo 10 e 11 settembre. A breve ulteriori notizie sull’evento.

commenti
03/10/2011 16:42 Ugo
Buongiorno, mi chiamo Ugo Conforti laureando del Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management delle Imprese Cooperative e ONP dell'Università di Bologna, sto facendo una ricerca per la mia tesi sugli Assets Comunitari come chiave di sviluppo socio economico territoriale. Sto studiando il caso di un associazione di volontariato della Locride che ha creato occupazione per una decina di giovani Avete del materiale da girarmi per il mio lavoro? Grato della vs attenzione rimango in attesa di una risposta distinti saluti Ugo Conforti
03/10/2011 21:08 Flaviano Zandonai
Complimenti ha scelto un bel tema. Si procuri il numero della rivista Communitas intitolato "i beni della comunità" dove tra l'altro troverà una buona bibliografia. Buon lavoro!